La passione per la fotografia è nata viaggiando. Per la necessità di congelare un’emozione, di fissarla per sempre e avere così la possibilità di riviverla, maturata poi anche in una ricerca emotiva del quotidiano. Ma il viaggio mi dà la possibilità di raccontare/ricordare dei luoghi attraverso emozioni sempre incognite, perché non so mai cosa aspettarmi da un posto nuovo. Spesso alcune cose restano legate altrove, con la foto ci resto come dire, in contatto.  

 

Principali esperienze/mostre

2016 3° Classificato al MOSCOW INTERNATIONAL PHOTO AWARDS categoria Portfolio/Personal.

2018 2° Posto (Silver) al “Monovisions Photography Award” categoria Abstract.

2019 Menzione d’onore in ABSTRACT PROFESSIONAL CATEGORY.

Collettivo di arte contemporanea